Voto

7

Ascoltare, elaborare e modellare; questo è il processo che il 29enne australiano Kevin Parker mette in pratica. Entrare in confidenza con un sound vintage, elaborare la strategia adatta a renderlo moderno e modellarlo.

Lonerism nel 2012 aprì le frontiere per un ritorno in voga dello psych. Currents, invece, suona ’80s (la recente collaborazione con Mark Ronson deve essere stata d’ispirazione): più Chic che Pink Floyd, con synth e suoni che riprendono il vecchio corso pur proponendo qualcosa di nuovo.

R&B fluido e melodie sognanti: Let It Happen, The Less I Know the Better e Cause I’m A Man sono composti chimici; un liquido caleidoscopico in grado di riempire qualsiasi contenitore e adattarsi a qualsiasi superficie.

Christopher Lobraico