Voto

9

Cimelio registrato su audiocassetta durante una delle sessioni notturne che portarono alla stesura finale di Purple RainPiano & a Microphone 1983 fa luce sulla puntigliosa e ossessiva ricerca di quel cambio di passo che Prince voleva dare alla propria musica dopo il successo di 1999. Ed è così che è nato il primo album postumo del folletto di Minneapolis: 35 minuti di puro surrealismo e avanguardia.

Dai virtuosismi vocalizzi di Why The Butterflies alle melodie strimpellate e limpide di Strange Relationship (che uscì nel 1987 in Sign o’ The Times), il pianoforte viene suonato da Prince in modo istintivo, immediato. Ed è da questa tastiera sincopata e vigorosa che si dipanano i primi vagiti di una ancora embroniale ma struggente Purple Rain; in sottofondo si avverte persino il battito del piede a dare il ritmo.

In A Case of You Prince si concentra sulla sperimentazione di punte di falsetto e di incursioni soul che smascherano le sue origini di jazzista; una passione ereditata dalla madre. Così, un velo d’intimità e tantissime correnti musicali convergono in un solo punto: Piano & a Microphone 1983; una perla che esalterà rapirà l’ascoltatore con il suo sound appassionante e fiabesco.

Matteo Squillace

Potrebbero interessarti: