Venerdì scorso, in un Fabrique quasi tutto esaurito – dopo il sold out dello scorso 25 aprile –, i Cigarettes After Sex sono tornati a Milano, attesi da un pubblico impaziente. La band texana, il cui successo mondiale è cresciuto esponenzialmente con l’uscita del primo disco omonimo (Cigarettes After Sex, 2017), fa dell’ambient-pop, del bianco e nero e della voce sussurrata del frontman Greg Gonzalez i suoi marchi di fabbrica.

Di fronte a sequenze cinematografiche (rigorosamente in bianco e nero) proiettate alle loro spalle, la band di El Paso ha eseguito con maestria tutti i brani del loro album in studio e di EP I., trascinando il pubblico in un’atmosfera rilassata e coinvolgente.

Riccardo Colombo e Chiara Irene Conte