Miglior film: Ammore e malavita

Miglior regista: Jonas Carpignano con A Ciambra

Miglior regista esordiente: Donato Carrisi per La ragazza nella nebbia

Migliore sceneggiatura originale: Susanna Nicchiarelli per Nico, 1988

Migliore sceneggiatura adattata: Fabio Grassadonia e Antonio Piazza per Sicilian Ghost Story

Miglior produttore: Luciano Stella e Maria Carolina Terzi per Mad Entertainment e Rai Cinema per Gatta Cenerentola

Migliore attrice protagonista: Jasmine Trinca per Fortunata

Miglior attore protagonista: Renato Carpentieri per La tenerezza

Migliore attrice non protagonista: Claudia Gerini per Ammore e Malavita

Miglior attore non protagonista: Giuliano Montaldo per Tutto quello che vuoi

Migliore autore della fotografia: Gian Filippo Corticelli per Napoli Velata

Miglior musicista: Pivio e Aldo De Scalzi con Ammore e malavita

Migliore canzone originale: Bang bang (musica di Pivio e Aldo De Scalzi, testo di Nelson, interpretata da Serena Rossi) per Ammore e malavita

Miglior scenografo: Deniz Gokturk Kobanbay, Ivana Gargiulo per Napoli Velata

Miglior costumista: Daniela Salernitano per Ammore e malavita ex-aequo Massimo Cantini Parrini per Riccardo va all’inferno

Miglior truccatore: Marco Altieri per Nico, 1988

Miglior acconciatore: Daniela Altieri per Nico, 1988

Miglior montatore: Affonso Gonçalves per A Ciambra

Miglior suono: Adriano Di Lorenzo, Alberto Padoan, Marc Bastien, Éric Grattepain, Franco Piscopo per Nico, 1988

Migliori effetti digitali: Mad Entertainment per Gatta Cenerentola

Miglior documentario di lungometraggio: La lucida follia di Marco Ferreri di Anselma Dell’Olio

Miglior cortometraggio: Bismillah di Alessandro Grande.

Miglior film dell’Unione Europea: The Square

Miglior film straniero: Dunkirk

Premio David giovani: Tutto quello che vuoi

David speciale Life Achievement Award 2018: Steven Spielberg

David speciale: Stefania Sandrelli

David speciale: Diane Keaton

La Redazione