Il Milano Film Festival è una rassegna annuale che nell’arco di dieci giorni a partire da domani, giovedì 8 settembre, presenta un numero spropositato di pellicole da tutto il mondo proiettate a tutte le ore del giorno e della notte (o quasi) in diverse parti di Milano. Un’ edizione, quella di quest’anno, totalmente rinnovata nei contenuti e nelle proposte rispetto agli anni passati, tanto da essere chiamata la 1+20esima proprio a indicare la rinascita della manifestazione. Per cercare di capirci qualcosa in questa giungla di film, lungometraggi, eventi, workshop, rassegne, concorsi e chi più ne ha più ne metta, abbiamo deciso di buttare giù una breve quando utile guida su cosa fare, dove e quando durante il MFF2016.

Dove
Cinque sono gli spazi che quest’anno ospiteranno le proiezioni. Il centro vitale del festival e vera novità di questa edizione è sicuramente il neonato spazio BASE, in pieno quartiere Tortona. All’interno dell’ex fabbrica ora centro culturale polifunzionale verrà adibita una sala cinematografica, mentre all’esterno vi saranno sia il “Largo del cinema”, riservato alle proiezioni all’aperto, sia una serie di aree ricreative in cui, speriamo, poter mangiare e bere in abbondanza. Poco più in là, sempre in zona Tortona, una sala sarà all’interno del MUDEC (Museo Delle Culture). Le altre due sedi, per così dire “distaccate”, saranno invece il MIMAT (aka Cineteatro San Carlo) di via Morozzo della Rocca e lo Spazio Oberdan in via Vittorio Veneto.

Che cosa fare
Tantissimi i film e le categorie in gara: a questo link trovate il programma completo. Tuttavia, se non avete dieci giorni liberi, vi consigliamo di puntare l’attenzione sulla sezione Concorso Lungometraggi (composta “solo” da nove film). Altra categoria da tenere sott’occhio è quella del Concorso Cortometraggi, che potrete gustarvi tutto d’un fiato lunedi 12 settembre al MIMAT dalle 22.00 in poi, o al Largo del Cinema lo stesso giorno dalle 21.00. Iniziativa davvero interessante e altro punto di novità è la sezione AUDIOVISIVA: “un programma crossmediale” (così recita la cartella stampa) che vedrà all’interno di BASE l’alternarsi di dj e visual set, a ingresso gratuito e fino a tarda notte. Insomma anche se non siete proprio amanti di cinema, tenetevi comunque liberi.

Biglietti
Tutti i biglietti possono essere acquistati in loco prima delle singole proiezioni fino a esaurimento posti, oppure online al sito http://www.ticke24ore.it (eccezion fatta per le proiezioni allo spazio Oberdan). Tutti gli spettacoli fino alle 18.00 escluse hanno il prezzo di 5€, che dopo salirà a 7€. Gli spettacolo allo Spazio Oberdan, invece, costano sempre 7€. È possibile inoltre richiedere la tessera MFF del costo di 20€ (intero) o 10€ (ridotto), attraverso la quale usufruire di sconti sulle proiezioni, maggiori info a questo link.

Ora avete tutto ciò che vi serve per potervi gustare al meglio questi dieci giorni di cinema. Divertitevi, rilassatevi e godetevi gli ultimi momenti di un’estate che come sempre se ne sta andando via troppo presto.

Andrea Mauri